una-mezza-giornata-a-parmaIdeale per chi visita Parma per la prima volta, questo itinerario si svolge interamente a piedi e tocca i principali monumenti del centro storico: in piazza Duomo la Cattedrale, scrigno di tesori medievali e rinascimentali, il Battistero, fulgido esempio di fusione tra pittura, scultura e architettura di epoca romanico – gotica, e all’interno del Palazzo della Pilotta il Teatro Farnese, straordinaria struttura lignea seicentesca.
Passeggiando nelle vie del centro si ammirano esternamente il Teatro Regio, il Santuario di S. Maria della Steccata e, nella centralissima piazza Garibaldi, il Palazzo Comunale e il Palazzo del Governatore.
L’itinerario si può completare con la degustazione di prodotti tipici o con una visita ai castelli del Ducato
Durata: 3 ore

una-giornata-a-parmaPer chi desidera trascorrere un’intera giornata a Parma questo itinerario arricchisce il percorso precedente con una panoramica delle opere presenti in loco di Correggio e Parmigianino e un omaggio alla vocazione musicale della città.
Si visitano la Cattedrale e il Battistero, l’abbazia di San Giovanni Evangelista coi suoi affreschi rinascimentali; il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale (percorso breve) all’interno del Palazzo della Pilotta, poderoso complesso voluto dai Farnese; la Camera di San Paolo, raffinato ambiente decorato dal Correggio; il santuario di S. Maria della Steccata contenente l’ultimo capolavoro del Parmigianino e il Teatro Regio, tempio lirico conosciuto in tutto il mondo.
L’itinerario può includere la degustazione di prodotti tipici.
Durata: circa 6 ore (giornata intera con pausa pranzo).

Battistero-Parma-zooforo-il-medioevo-a-parmaPer chi ama il Medioevo, ecco un itinerario che si svolge a piedi nel centro storico di Parma e nell’Oltretorrente. Si inizia con Piazza Duomo, che ospita la Cattedrale, il Battistero e il Palazzo Vescovile, nei cui sotterranei si trova il Museo Diocesano; si prosegue col Complesso di San Paolo, arricchito da un suggestivo Sacello e dalla Pinacoteca Stuard; passando per Piazza Garibaldi si raggiunge Via Farini alla scoperta dell’antica Porta Pidocchiosa …
Attraversato il Ponte di Mezzo, lungo un tratto urbano della storica via Emilia, si incontra la facciata dell’Ospedale Vecchio, e infine nell’omonimo piazzale la Chiesa di Santa Croce.
Durata: mezza giornata o giornata intera con pausa pranzo

profumo-di-violettaPer scoprire la storia di un profumo che è diventato un simbolo della città seguiamo le orme di Maria Luigia d’Austria, duchessa di Parma.
A lei è dedicato il Museo Glauco Lombardi, fu lei a far erigere il Teatro Regio, tempio cittadino della musica lirica; per lei venne distillata per la prima volta la famosa essenza in una farmacia monastica simile all’Antica Spezieria di San Giovanni Evangelista.
La visita guidata può includere la Collezione permanente ParmaColorViola che illustra la fortuna del profumo “La Violetta di Parma” o una passeggiata nell’Orto Botanico
Durata: circa 3 ore